Sono le 23.40, oggi posso considerarmi abbastanza soddisfatta.

Entrata finalmente sotto il mio fantastico piumone e dopo aver ripetutamente provato a leggere la mezza pagina del libro che tento da giorni di finire ma senza successo (crollo sempre dopo poche righe) ho pensato che in effetti non sono stata poi così male:

  • Sono stata produttiva a lavoro
  • I bambini hanno svolto tutte le loro quotidiane attività
  • Ho giocato con loro e mi sono divertita a ricorrerli per la casa cantando a squarciagola canzoni napoletane
  • Loro si sono divertiti
  • La casa è un disastro ma a quello ci penserò domani
  • Unica nota negativa: ho solo dato fuoco all’ ennesima pentola dimenticandola sui fornelli ma ho rimediato con fantastiche pizze surgelate non napoletane però 🙂
  • sono anche riuscita a trascorrere un po’ di tempo con Arturo (addormentandomi dopo circa 15 minuti che eravamo seduti sul divano per guardare un film ovviamente!) Ma altrimenti sarei stata wonder woman no?

Se oggi è andato tutto liscio cosa mi aspetterà domani???

In effetti con bambini in famiglia fare previsioni è mooolto difficile, ogni giorno è diverso ed il bello sta anche in questo. Purtroppo non è sempre facile organizzarsi con i vari imprevisti che succedono ma in qualche modo provo sempre a trovare una soluzione, chiaramente con un pizzico di sfinimento che non manca mai.